FINE O INIZIO?

 

In vista della fine …

che sempre apre ad un nuovo inizio …

diventa più esile la certezza della salvezza …

per chi spesso ricade nel vizio …

 

Mi riferisco, in particolare,

a chi non ha ancora visto coi propri occhi,

quella splendente bellezza …

che chiunque può tranquilla-mente osservare

al di là della tristezza …

 

Per costoro v’è l’afflizione,

insieme alla paura della perdizione,

che perseguita costantemente

coloro i quali, inconsapevolmente,

si son smarriti dietro l’illusione …

di poter trovare consolazione

in una qualche religione …

 

Meglio sarebbe

esprimere libera-mente

ciò che si sente nel cuore,

in modo da poter trovare la felicità

nelle braccia dell’Amore

 

Chi lo afferma?

Probabilmente …

… un unto …

personal-mente,

dal Signore …

 

Annunci

SORPRENDENTE

 

Potrà apparire incredibile ma è Tutto vero …

sono assolutamente sincero,

so d’UNA sorprendente “verità” …

che probabilmente scandalizzerà tanta gente

che non è ancora riuscita

ad andare oltre la propria realtà …

 

Mi è stato rivelato che finalmente è giunto il tempo …

(qui e ora, proprio in questo istante,

anche definito “eterno presente”)

… di tornare … tranquillamente,

a parlare della Divina Nudità …

 

Sì, Sono perfettamente cosciente …

del fatto che, probabilmente,

quest’affermazione mi porterà una enorme popolarità …

poiché sicura-mente non mancherà

di scatenare la generale ilarità …

soprattutto tra quelle persone

inquadrate nelle fila d’una certa istituzione

le quali, avendo scelto di credere …

ad un solo “d-io” contraddistinto dalla “mascolinità”

hanno di fatto rinunciato … all’altra metà …

sviluppando, inconsapevolmente, l’egoità …

 

Niente paura, poiché Lei sta tornando …

e con la sua prorompente femminilità …

quel famoso equilibrio,

sorprendente-mente, ristabilirà …


APPAGATO

 

Chi nella vita

non si è mai risparmiato

e, soprattutto, ha incondizionatamente Amato,

alla fine, sicuramente, della vita

si potrà dire appagato …

 

Libero …

di lasciar emergere,

dalle remote profondità

della Sua straordinaria coscienza,

una candida e delicata innocenza …

 

Qualità che,

insieme alla dolcezza ed alla tenerezza,

consente d’ammirare con assoluta compostezza

la stupenda maestosità dell’umana bellezza …

 

 Da sempre motivo di ringraziamento,

da parte di chi è riuscito ad attuare

quell’incredibile cambiamento …

 

… probabilmente provocato,

 in questo particolare momento,

da Chi hi ci ha concesso di fare esperienza

della meravigliosa esistenza …

 

PUNTO D’INCONTRO

 

Questo è un luogo virtuale

ove chiunque sceglie … serenamente …

d’intraprendere il cammino personale

verso il trascendente …

 

 

Un luogo sorprendente,

posto esattamente al di là del bene e del male

divisione che chiaramente non esiste,

se non nell’inconsapevole mente …

 

Un punto d’incontro

per tanta gente

che ha deciso, finalmente,

d’abbandonare l’immanente

per dirigersi oltre, speditamente,

nel paradiso interiore …

da sempre presente in ogni cuore …

 

  

Anche TU, se ti va,

puoi confrontarti liberamente

con la mia utopistica realtà

in grado, grazie alla sua sorprendente semplicità,

di stimolare la curiosità delle Anime che,

dopo aver sviluppato l‘individualità,

sono pronte a far ritorno all’unità …

insieme al bagaglio d’esperienze

che hanno consentito, a ciascuna,

di trovare la propria verità …


RIMPIANTO

 

Spaventati da qualsiasi cambiamento

abbiamo continuato ad ignorare i nostri cuori …

e ciò che avrebbe potuto renderci felici,

credendo di poter trovare fuori …

ciò che, invece, da sempre, custodiamo dentro …

 

Da qui, spesso, nasce il rimpianto

delle occasioni

che inconsapevolmente abbiamo trascurato

grazie alle quali, probabilmente,

Tutto sarebbe potuto cambiare

in un sol momento …

 

 Ma esso ci è servito per comprendere

che dovremmo abbandonare il passato,

concentrandoci più spesso sull’adesso

in modo da non sprecare l’esistenza

il cui scopo, sicura-mente …

è quello d’arricchire la nostra coscienza …

 

Si sa, siamo abituati ad affidarci alla speranza

ma non sarebbe forse meglio se i nostri giorni,

al di là dell’inutile orgoglio,

non fossero una conosciuta e ripetuta sequenza …?

 

Che ne dite, è questa l’ora …

per lasciarci andare completamente …

ad una nuova, emozionante, esperienza … ?

Oppure preferite aspettare ancora …

qualche altro giornoil suo ritorno?

 

TROVATA!

 

Eccola,

l’ho trovata finalmente,

è splendente …

una vera combattente!

 

Grazie a Lei sono uscito dal sogno,

perché, trascendendo il bisogno

ho trovato il tempio del RE,

l’IO Sono, il mio divino Sé

 

Ora IO non sono più ”io

da quando, inaspettatamente,

superata ogni sofferenza,

ho fatto, personalmente,

l’esperienza della ri-unione col mio Dio

 

  

D’allora ho iniziato a sperimentare la felicità

Essendo riuscito ad andare oltre la temuta dualità,

ho sentito, da quel momento,

accadere in ME un meraviglioso cambiamento

che mi ha consentito di comprendere la verità …

riguardo al peccato ed alla sua assurdità …

ed ho quindi potuto interpretare, senza alcuna difficoltà,

le seguenti parole pronunciate da una “presunta divinità”:

 

<<Levati, tu che dormi, risorgi dai mortie

anche se gli stolti non capiscono come,

 Cristo t’illuminerà!>>

 

(Riflessione ispirata dalla lettura de: “Le confessioni” di Sant’Agostino, libro VIII, cap. 5,

Il conflitto delle due volontà ed il peso dell’abitudine”, di cui segue un frase:

 

… <<Il nemico …

il mio volere deteneva …

e ne aveva foggiato una catena con cui mi stringeva.>> …

VOLO

 

Tutto, in questo preciso momento

d’incredibile trasformazione,

appare di difficile comprensione

eppure è sempre disponibile un’irripetibile occasione

per chi stesse cercando … d’arrivare,

attraverso il proprio cambiamento,

all’illuminazione …

 

È proprio mentre si sperimenta la dura realtà …

che improvvisamente può accadere la felicità …

allora, incredibilmente,

ogni cosa rivela bellezza e verità …

e ciascuno, semplicemente, vola …

fino ed oltre la sincerità …

 

Da quell’istante …

diventa più godibile l’esistenza

e ciascuno, personalmente, oltre la dualità,

potrà fare, liberamente, l’esperienza dell’Unità …

 

 

DOVETE!

 … <<È tempo che spicchiate il volo, perché l’umanità sta crescendo, si sta evolvendo, si sta trasformando e voi dovete accompagnare questa trasformazione – vi preghiamo di lasciare la parola “dovete” in questa frase perché questo dovere è proprio ciò che siete chiamati a fare. State uscendo dal bozzolo e rinascendo … e questo è ciò che si chiama risveglio, state uscendo dal bozzolo e aprite gli occhi su una Nuova Realtà. Vi chiediamo di guardare i vostri corpi e vedrete che si è aggiunto un nuovo elemento: avete due bellissime ali. Queste due bellissime ali sono leggere e assomigliano alle ali della farfalla.>> … ❤

(Fonte: Paola Borgini, “Il libro della forza e del nutrimento”. © 2016 Ed. Stazione Celeste, pag. 49)

 

NUTRIMENTO

 

Ora, proprio in questo momento,

mentre leggete e riflettete attentamente,

state scegliendo d’affidarvi a NOI

ed in VOI

accade, inconsapevolmente,

un incredibile,

meraviglioso, cambiamento …

 

Vi state nutrendo …

d’UNA consapevolezza che riconoscete familiare,

dato che per l’effetto di risonanza …

essa, in ogni individuo,

è già presente a livello molecolare,

e nel frattempo …

consentite alla vostra coscienza di potersi risvegliare,

pian piano … mentre continuate a fare esperienza …

 

Di ciò Vi siamo grati, e lo saremo eternamente,

poiché state collaborando, fattivamente,

mediante l’accoglienza,

a rendere più splendente l’esistenza …

 

 

LA GUIDA INTERIORE

… <<Vi state nutrendo di Fiducia perché sapete che la guida interiore – ciò che vi serve – è all’interno di Voi. Vi state nutrendo di Fiducia e il nutrimento che vi dà la Fiducia è colore e calore. Il nutrimento che vi dà la Fiducia è calore e attraverso quel calore Voi potete nutrire le nuove piantine. Le piantine che stanno desiderando di crescere con Voi. Ci sono molte piantine che desiderano crescere con Voi e Voi siete il calore che le nutre nella giusta maniera.>> … ❤

 (Fonte: Paola Borgini, “Il libro della forza e del nutrimento”. © 2016 Ed. Stazione Celeste, pag. 134)

 

AFFIDAMENTO

 

Chi è assetato sa …

che per dissetarsi immediatamente

deve avvicinarsi ad UNA Sorgente …

non pensa, agisce di conseguenza,

poiché è consapevole,

avendo già fatto quell’esperienza …

 

Non approfittare di tale occasione

sarebbe chiaramente un’incongruenza

eppure c’è chi preferisce aspettare …

poiché ascolta quelle curiose persone

che affermano fiduciose:

 

<<Non occorre muoversi,

è sufficiente affidarsi alla divina provvidenza …

tanto l’acqua, prima o poi,

cadrà dal cielo in abbondanza …>>

 

 

Certo, può accadere,

specialmente qui, in occidente

ma immaginate un deserto

come quelli che sono a sud o in oriente

vi pare un consiglio intelligente?

 

No, probabilmente

meglio sarebbe, sicura-mente,

avvalersi dei suggerimenti d’un esperto …

 

LUSSO

 

Siamo fatti l’uno per l’altra?

Soltanto stando insieme lo scopriremo …

… e, in quell’eventualità,

TU saresti il lusso supremo …

ma intanto già ora, sappilo,

 non mi manca niente,

dato che IO Vivo

stabilmente nel presente …

 

Credimi, è la verità …

che ho sperimentato personalmente,

dopo che, improvvisamente,

mi sono ritrovato al di là della mente …

 

Sì, certamente,

so che ciò può apparire sconcertante …

eppure è così, la Vita è appassionante

se si sceglie di vivere ogni singolo istante …

 

Ma ora basta pensare …

se reputi che quel che affermo

sia interessante

lasciati andare completamente,

preparati all’accoglienza

perché stai per iniziare

un viaggio affascinante

verso UNA realtà

che eleverà la tua coscienza …