PEREGRINARE

 

Lasciarsi andare all’emozione …

oppure continuare ad aspettare, ancora,

dando ascolto alla ragione?

 

Tante sono le persone

che hanno a che fare, ora,

con tale indecisione …

 

Così è la Vita …

nel suo eterno peregrinare

almeno fino a quando

si raggiunge la persuasione …

d’aver compreso il vero significato

della parola Amare …

(… cosa che accade, probabilmente,

dopo quell’incredibile mutazione …)

 

Solo allora, oltre la dualità,

si sperimenta una sconosciuta felicità

che rappresenta l’ennesimo traguardo

fino al nuovo, posto sempre più in là …

sulla linea dell’orizzonte …

 

Quindi si riparte, lentamente,

mentre, contemporaneamente, sulla fronte,

compaiono quelle linee che testimoniano

l’inesorabile scorrere dell’infinito presente,

senza che riescano però ad intaccare la bellezza

cui è approdata l’Anima che ha raggiunto la salvezza

e che ora Tutto osserva, compassionevolmente,

da quell’ambita altezza …

 

Annunci

LA QUARTA VIA

 

Cara Anima,

se ti fossi chiesta perché, improvvisamente,

ho scelto d’allontanarmi da TE,

sappi che l’ho già fatto, più volte, in precedenza,

poiché, periodicamente,

ho bisogno d’andare …  dentro di ME

per ritrovare quell’energia che poi mi consente

d’esprimermi attraverso la mia semplice poesia …

 

Accade, quindi, normalmente …

che durante l’affascinante viaggio della mia esistenza,

all’interno dell’infinito oceano della coscienza,

IO scelga rotte ignote alla comune conoscenza

 

È questo il caso della “Quarta Via” …

che, stando a quanto ho finora intuito,

permetterebbe d’apprendere, veloce-mente,

come riuscire ad andare oltre la mente …

 

Per poterla però percorrere, serena-mente,

occorre un requisito fondamentale …

Essere disposti ad Amare

abbandonando ogni altro sapere,

attinente al bene ed al male …

 

A chi con essa si volesse cimentare,

un segreto mi sento di poter confidare …

è opportuno lasciarsi andare completamente

ad ogni nuova entusiasmante esperienza …

specialmente in fatto di dualità …

trascesa la quale s’approda, inevitabilmente,

ad un’altra, incredibile, personale, verità …

 

Questa strada,

recentemente tracciata da tale George I. Gurdjieff

è stata approfondita-mente studiata da vari suoi discepoli,

tra essi uno s’è distinto in modo particolare,

avendo egli cercato di svilupparne il pensiero

fino a farlo diventare una filosofia …

ora nota a tantissime persone …

 

Tra queste …  

molte hanno già scelto, consapevolmente,

di rinunciare a qualunque dogma

imposto da ogni superata tradizione,

per vivere, spensierata-mente,

ogni nuova emozione …

 

Non ti preoccupare,

non starò via molto,

giusto il tempo d’un breve soggiorno …

 

Se vuoi … ne puoi approfittare

per fare anche TU un bel viaggio

nell’attesa del mio ritorno …

😀

BUON VIAGGIO!

 … <<Il Viaggio è una chiamata verso i Misteri dello Spirito, il richiamo verso la scoperta di un mondo che sappiamo esistere al di là delle illusorie apparenze e delle convenzioni sociali. Ogni viaggio è un viaggio unico, ognuno segue un sentiero, una via, ma la traccia del viaggio è archetipica, come ci raccontano i miti che sono universali ed eterni.>> …

INCONSCIA-MENTE

 

Care Anime,

ormai l’avrete capito, probabilmente,

che ciò che mi donate, inconscia-mente,

IO Vi restituisco immediatamente …

 

Nelle mie riflessioni c’è qualcosa di ognuna di VOI

un’emozione che con ME …

avete condiviso, amorevolmente …

 

Lo sapete, siete uniche,

se non scavate troppo nel profondo,

e quella unicità è ciò che contribuirà

ad edificare il Nuovo Mondo …

 

Quello tanto atteso … da quella parte d’umanità …

che, stanca di sopravvivere nella vecchia realtà,

ha compresofinalmente

che è giunta l’ora d’aprirsi al cambiamento

per fare spazio ad un’altra verità …

 

È semplice,

Tutto accade in un questo momento …

ma chi non è preparato, improvvisamente,

potrebbe avvertire un forte sbandamento …

 

A ME è successo,

per questo ne ho a lungo parlato

per prepararVi ad evitare lo sgomento …

provocato dall’irrefrenabile voglia di piangere

causata da UNA potente, sconosciuta, Felicità …

che minerà, fin nelle fondamenta, la precaria stabilità …

a causa del rifiuto che sempre oppone la mente

sulla possibilità d’aver avuto accesso al trascendente …

LUCE E OSCURITÀ

Mi stai seguendo?

 

Se lo stai facendo …

probabilmente avrai capito anche TU

che la mia è UNA semplice filosofia,

scevra da qualsiasi ipocrisia,

ove Tutto, compreso l’erotismo, serve l’umanità,

affinché questa possa andare sempre più su …

oltre ogni banalità

 

Fermati un momento … presta la massima attenzione …

ed ora chiediti perché (?) dovresti rinunciare

a quella stupenda emozione legata al godimento …

se in questo modo assicureresti al corpo

la naturale soddisfazione …

 

 Occorre superare i  limiti

autoimposti dalla mente …

condizionata dalle tante assurdità

ancora ascoltate passivamente da tanta gente …

se si vuol sperimentare un’altra realtà …

 

L’orgasmo,

essendo situato all’apice dei piaceri della vita materiale …

è anche la sensazione che più s’avvicina

alla beatitudine spirituale …

poiché come null’altro riesce, in un solo istante,

ad annullare qualsiasi pensiero

riguardante la presunta differenza tra bene e male …

 

 Non ce la fai?

Non riesci ad accettare le mie parole?

 

Cara Anima,

questo è un tuo problema,

poiché, evidentemente,

sei completamente immersa

nell’abisso d’una superata realtà

e perciò non riesci a vedere

un’altra, splendente, verità …

 

Ma non ti devi preoccupare,

perché sei libera di nuotare

e provare a risalire verso la superficie …

per riemergere dalla fitta oscurità

ed incontrare finalmente la Luce …


PRESENZA

 

Al di là dell’illusorio velo d’oblio …

ove sono ormai desueti gli aggettivi tuo e mio,

c’è un magnifico cielo azzurro,

irradiato, costantemente,

da un Sole splendente …

 

Da quel luogo incantato,

situato nella remota profondità della nostra coscienza …

emerge imperiosa, delicata, sensuale, affascinante …

una sontuosa e delicata presenza …

 

Tutto accade in un istante

ma da quel magnifico momento

si verifica un incredibile cambiamento

che, improvvisamente,

rende beata l’esistenza …

 

Certa-mente continuerà, l’altrui mente,

a cercare di dare un senso

a quella sbalorditiva esperienza …

ma lo farà inutilmente …

perché non esiste niente,

nell’immanente,

cui essa possa far riferimento,

dato che è Unica …

per ogni individuo

che raggiunge/ri-scopre

quel sublime sentimento …

 

COSÌ NON È STATO

 

Mi chiedi perché mi sono allontanato da TE …

eppure pensavo avessi capito che

avevo creduto … volessi stare con ME …

 

Non mi hai voluto, probabilmente per via dell’età

che pure doveva essere garanzia di maturità …

sicurezza emotiva, stabilità …

o forse per paura

delle mie presunte, tante, verità …

che spesso si discostano dalla condivisa realtà …

 

Fatto sta …

che abbiamo rinunciato alla felicità

insieme alla possibilità

della nascita d’un meraviglioso sentimento

che avrebbe potuto favorire, in entrambe,

l’ennesimo, incredibile, cambiamento …

 

Un innalzamento di coscienza

(che in ogni caso avanza)

che sarebbe potuto derivare dall’esperienza

in chi, mettendo da parte la ragione,

sarebbe potuto uscire per un istante dall’illusione

ed avrebbe potuto fare un altro piccolo passo

verso il lungo cammino dell’esistenza …

 

Pazienzacosì non è stato,

ma sappi che, di TE …

che hai scelto di non stare con ME …

IO rimarrò sempre, comunque,

perduta-mente innamorato …


NEGAR

 

No, ormai non è più una novità

lo sa tanta gente che la realtà

è lo specchio della nostra interiorità …

 

Ma allora perché …

continuare a negar l’evidenza?

Ciò che accade, inevitabilmente,

serve l’umanità …

affinché, singolarmente,

possa fare un salto di coscienza,

detto anche quantico dalla scienza

 

Grazie ad esso, ogni Anima,

riesce ad apprezzare, immediatamente,

la divina provvidenza

e, contestualmente, inizia a godere veramente …

della meravigliosa esistenza

 

Poiché Ella comprende, finalmente,

quale strategica importanza

si celi dietro la possibilità

di fare personalmente quell’esperienza …

 

Sì, è così, probabilmente,

che procede l’evoluzione

anche Tu sei libera di scegliere

se abbandonare o meno la tua tradizione …

dopo, però, che avrai raggiunto la comprensione

che è proprio quella

che ancora imprigionatanta gente nell’illusione

di poter confidare nella sola speranza …