IL VUOTO

 

Un tempo vi fu, sembrerebbe, un tale

del quale tutti attendono a breve il ritorno,

che avrebbe attaccato dura-mente

la classe sacerdotale, corrotta e disposta a tutto

pur di conservare la vecchia tradizione spirituale

 

Una battaglia combattuta aspra-mente

perché egli, probabilmente, metteva in discussione

la credenza nella vecchia religione

esortando viva-mente le persone

ad andare oltre l’opinione

che s’erano create inconsapevolmente

e che rappresentava, evidentemente, la loro illusione …

 

Sicura-mente una predicazione originale

quella che tutti esortava

ad andare oltre il bene ed il male,

verso un nuovo paradigma spirituale

capace, addirittura, di far paura

a chi aveva interesse,

allora (?!), che ogni cosa rimanesse,

rispetto al passato, perfetta-mente uguale …

 

Per questo c’era chi, per resistere al cambiamento,

con umiltà e discernimento,

si adoperava alacre-mente nel far credere alla gente

che di lì a poco sarebbe accaduto qualcosa di fenomenale …

addirittura in un sol momento, a livello individuale …

 

 

LA NUOVA RELIGIONE

… “L’insegnamento di Gesù parte dal cuore dell’uomo, contro la religione dei Farisei e dei sacerdoti sadducei divenuta solo un vuoto rituale (il sepolcro è imbiancato fuori, ma dentro è marcio e putrido). Gesù incita ad andare verso una religione più intima e meno esteriore. È nella linea d’azione dei profeti che si scagliano, in modo verbale, contro la corruzione e la tradizione, per favorire una nuova religione. Egli aveva un programma sociale organizzato che altri potevano adottare e seguire. La sua visione del Regno di Dio doveva e poteva essere realizzata qui, sulla Terra. Con  le proprie azioni testimoniava ciò che predicava. Per spiegare meglio le sue idee ed il suo messaggio, Gesù usa la formula delle parabole che assumono significati diversi, probabilmente, secondo il livello di consapevolezza raggiunto dalla gente. “ …

 (Con frasi estratte dal libro di Luigi Cagnazzo: “Jeoshoa e MyriamLe radici del cristianesimo© 2016 G. Albatros, pag. 40-41.)

Ovvia-mente, ri-elaborate dallo scrivente … 

Non bisognerebbe mai dimenticare

che le scritture che a noi sono arrivate

sono considerate dei messaggi cifrati

dai molteplici significati …

 

E che esse si adattano, perfetta-mente,

a qualsiasi mente …

che non ha ancora deciso, autonoma-mente,

d’ abbandonarle definitiva-mente …

 

Annunci

2 thoughts on “IL VUOTO

  1. Forse non ho capito, perfetta-mente …
    https://amicidimauro.wordpress.com/?s=non+capisco
    ma con questo tuo scritto, probabilmente,
    stai cercando d’allungare le fila dei poeti “maledetti”,
    cioè coloro i quali …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2017/03/poveretti.html
    non avendo ascoltato ciò che dice certa gente …
    difficilmente potranno raggiungere il trascendente …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2015/05/06/povero-cristo/
    😀

    Mi piace

Rispondi a Daniele Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...