DUE GIOVANNI

 

Passano gli anni ed aumentano gli affanni

per coloro i quali, pian piano,

stanno vedendo cadere tutti gli arditi inganni,

messi in atto da un’antica tradizione

che nella superata dottrina

annoverava due Giovanni …

 

La stessa che,

l’ho detto e ripetuto invano,

ha sostituito Giano

(“nume dalla doppia faccia”),

nel tempo in cui gli uomini

soliti a lasciarsi andare ai vizi

e restii alla comprensione,

non accettavano la venuta

d’una nuova religione …

 

Nel cristianesimo

le feste di san Giovanni Battista

e san Giovanni Evangelista

sono in rapporto con i due solstizi …

 

È qualcosa che accade sempre,

ciclica-mente,

ma che, evidentemente,

 fa fatica ad entrare nella testa di certa gente,

la quale preferisce credere,

anziché indagare personalmente

per arrivare a scoprire qualcosa

di vera-mente interessante …

 

Annunci

2 thoughts on “DUE GIOVANNI

    1. … IO Sono …
      … “debitore al fondamentale lavoro di Guénon,
      http://lamelagrana.net/wp-content/uploads/downloads/2011/12/Guenon-Simboli-della-scienza-sacra.pdf
      il quale non poteva non sottolineare il “passaggio delle consegne”
      da un guardiano all’altro delle porte solstiziali:
      mi riferisco allo spodestamento di Giano a opera dei due Santi Giovanni, il Battista e l’Evangelista. «Nel Cristianesimo sono le feste di San Giovanni Battista e San Giovanni Evangelista a essere in rapporto con i due solstizi. … Così i due San Giovanni hanno sostituito Giano, anche se la ricorrenza solstiziale di dicembre si è andata complicando, perché alla festa giovannea si è sovrapposto lo stesso Natale e il Sole nascente è diventato, come doveva diventare, il simbolo del Cristo Bambino.” …
      La somiglianza fonetica tra Janus (Giano) e Joannes (Giovanni in latino) è evidente e porterebbe a ritenere che la collocazione delle feste dei Santi Giovanni in prossimità dei due solstizi non sia stata casuale, ma servisse non tanto a cancellare il culto arcaico, quanto a “riscriverlo” in termini cristiani. In effetti era alquanto arduo sradicare un costume tanto profondo: gli uomini vivevano i solstizi in maniera coinvolgente, ritenendoli momenti di transizione, nei quali era possibile trasformare e sviluppare la loro condizione interiore; una sorta di transito verso presupposti migliori.»
      (Fonte: http://blog.visionaire.org/2012/12/simbolismo-solstizi/

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...