AVANZA

 

Accade, “ciclicamente”,

il 22 settembre di ogni anno,

che il Sole attraversi (nel suo moto apparente)

il punto d’intersezione tra l’eclittica e l’equatore …

quello è anche l’istante in cui torna,

gloriosa-mente, l’inviato del Signore …

 

San Michele Arcangelo,

colui il quale difende l’umanità

dall’incombente minaccia dell’oscurità

che, dopo l’equilibrio nel segno della Bilancia,

avanza senza soluzione di continuità …

 

Cosa che accade sempre, dopo l’equinozio d’autunno,

fino alla fine dell’inverno, quando, dopo il solstizio,

(così come affermavano i pagani

e successiva-mente la cristianità)

quella rinasce, lenta-mente,

sconfiggendo il male, definitiva-mente,

consentendo alla gente

di festeggiare, serena-mente, la Natalità …

di chi, avvolto in una Luce splendente,

torna … ciclica-mente, a parlare di verità …

 

P.S.Lui” … era festeggiato, fin dall’antichità,

sotto forma d’una stella, davvero bella

Aldebaran” o “Alpha Tauri” è il suo nome attuale!

Lo so, non credi

che questa possa essere la  semplice verità,

preferisci ricorrere alla preghiera

consigliata da chi, per paura dell’oscurità,

continua a credere al bene …  distinto dal male

ignorando l’unità che esiste al centro della dualità …

 

Caro Michele, TU che sei pura espressione della divinità,

ascoltaci e consigliaci su come affrontare la dura battaglia

contro l’interiore malvagità”.

Annunci

One thought on “AVANZA

  1. LA NOCE

    Così come non è possibile separare la noce dal suo mallo,
    prima che questo abbia raggiunto la giusta maturazione,
    così, l’umanità, si dovrebbe affidare, singolarmente, fiduciosamente,
    alle leggi della natura … che nulla sanno della religione …

    Tutto nasce e tutto muore
    e l’unica costante è il continuo mutamento …
    Tutto procede, senza alcuna premura,
    quando non si pone resistenza al cambiamento …

    Il 29 Settembre, 7 giorni dopo l’equinozio d’autunno,
    si festeggia San Michele, colui il quale,
    eternamente, combattere contro l’oscurità.

    Egli ci invita a dare un taglio netto con il passato,
    ad attendere, fiduciosamente, la Luce
    che ciclicamente ritorna …
    (dopo il solstizio d’inverno!)

    “Lui” ci stimola, anche, a fare le nostre scelte!
    Ci vuole solo aiutare a liberarci d’ogni illusione,
    prima fra tutte l’ipotetica separazione …
    quella tra bene e male!

    Discernere tra gli opposti non è facile,
    spesso sono così uniti tra di loro da apparire totalmente fusi l’uno con l’altro,
    ci vuole tempo e pazienza,
    affinché maturi, stabilmente, la coscienza.
    ma una volta raggiunto il traguardo
    sarà più semplice affrontare l’esistenza …

    (Con frasi estratte da: http://astrosapienza.blogspot.it/2017/09/equinozio-di-autunno-larcangelo-michele.html)

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...