NECESSITÀ

Quella di affermare, sugli altri, la propria ragione …

è una necessità dell’ego

che non ha ancora raggiunto tal comprensione …

Ma prima o poi accadrà,

al nostro piccolo sé 

di doversi arrendere, piegare,

sottomettere all’evidenza …

ed è solo allora che,

sempre nel presente … avanza,

s’eleva, evolve, anche, la nostra coscienza,

oltre i limiti, apparente-mente invalicabili,

innalzati, inconsapevolmente, dalla mente …

Certo, ci vuole pazienza,

ma chiunque, potenzialmente,

può arrivare a conoscere la divinità …

dopo ovvia-mente,

che ne avrà fatto, personalmente, l’esperienza …

 

Annunci

PSEUDOLOGIA

Sapete qual è la più diffusa patologia?
Il suo nome è “Pseudologia“!

Cioè, praticamente, l’arte, e/o la scienza
attraverso cui un soggetto,
affetto, inconsapevolmente, da mitomania …

… cerca, disperata-mente,

di suscitare ammirazione,
(o, anche, compassione)
pur d’Essere al “centro” dell’attenzione …

 

Un’istrionica personalità

che si manifesta, solitamente,
attraverso la formulazione di racconti irrealistici,
asseriti con apparente veridicità

 

È dunque in questa casistica che, probabilmente,

trova collocazione ogni abreazione
ma, anche, logica-mente,
l’irresistibile desiderio
di dare una nuova interpretazione
ad ogni, superata, religione

 

Si tratterebbe dunque, inequivocabil-mente,
dell’ennesima illusione della mente
che proprio non ce la fa ad Essere
ed allora cerca d’apparire,

fenomenica-mente …

La cosa divertente è che tanta gente,
ingenua-mente,

mostra interesse per tale fantasia,
sperando, evidentemente,
di poter raggiungere il trascendente
senza dover “perder tempo”

COME UN PENDOLO

“Perché leggo?”

Te lo sei mai chiesto?

 

IO sì, ed ho pure risposto:

“C’è stato un tempo …

in cui leggevo con avidità,

alla estenuante, interminabile, 

ricerca d’UNA presunta verità …

 

Poi, dopo averla trovata …

(senza averla cercata)

ho continuato (nella lettura)

stavolta con maggiore serenità,

più che altro per curiosità …

 

Mi piace osservare, attenta-mente,

come si evolve il pensiero della mente,

 in relazione al trascendente …

 

Sono, infatti, perfettamente cosciente …

del fatto che ogni individuo di questa umanità 

(che non ha ancora fatto,

personalmente, l’esperienza d’unità …)

vaga, illusoria-mente,

alla ricerca della via …

per uscire dalla prigione della propria realtà …

 

…mentre, come un pendolo,

oscilla, inconsapevolmente,

tra i due opposti della dualità …

 

Pur avendo egli compreso, 

intellettual-mente,

che li deve abbandonare entrambi 

per ri-trovare la centralità …

 

… cioè quell’equilibrio,

meglio conosciuto,

col nome di divinità …”

 

VUOI IMPARARE?

Dai, ormai lo sa ogni bambino …

due sono le strade

che consentono d’approdare al divino …

(l’Unitaria Coscienza):

l’esperienza … e … la conoscenza!

La prima ci arriva diretta-mente 

la seconda crea … invece, la resistenza …

da cui occorre liberarsi

per riprendere il cammino …

Ma è difficile, per chi sceglie,

esclusiva-mente, la conoscenza …

abbandonare poi, definitiva-mente,

l’inevitabile dipendenza …

poiché ad essa si rimane legati, visceralmente,

spesso, per l’intera esistenza …

Per questo accade, semplice-mente,

che qualcuno, delicata-mente,

ci faccia da specchio,

riflettendoci, continuamente,

ciò che evitiamo, inconsapevolmente, d’accettare …

presi come siamo … dal fare …

Egli sa, evidente-mente,

che vorremmo continuare a sognare …

e magari, perché no,

imparare, anche, a volare …

 

 

NON C’È

No, non c’è separazione …

neppure tra politica, scienza, religione …

poiché il loro scopo è, semplice-mente,

quello di rivelare il mistero dell’Unificazione …

 

Il traguardo

verso cui dovrebbero dirigersi tutte le persone 

che ancora ripongono le speranze

in qualche affascinante illusione …

 

E lo faranno, inevitabilmente,

quando comprenderanno che …

nessuno (al di fuori di TE)

può indicare la via

per raggiungere il Sé …

 

Come?

Non sai cos’è?

Lei È la “Supercoscienza” …

ne ha già fatto l’esperienza 

chi ha rinunciato all’altrui conoscenza …

(preferendole la personale esperienza)

per dedicarsi alla ricerca della verità …

circa un’ipotetica, meravigliosa, divinità …