INTENTO

Così, beato nell’incanto

della mirabile industriosità

del Suo “artistico intento” …

Egli meditava sulle opportunità 

che sempre riserva “questo momento” …

Non si preoccupava più 

di debolezza, paura, sofferenza, colpa o fallimento …

poiché era, finalmente,

profondamente immerso nel suo lavoro …

Respirava … serenamente …

l’aria salubre della creativa solitudine,

senza più desiderare nulla del mondo passato,

per lui scomparso, anche se mai dimenticato …

Con quel mondo … era andata via,

dal quel magico, indimenticabile, istante …

pure l’inquietudine derivante dalla noiosa abitudine,

poiché, semplice-mente,

poteva ora esprimere il proprio talento …

la sola cosa che davvero lo rendeva contento …

Nel suo operato scorgeva, estremamente soddisfatto,

quel che chiunque (se non da altro distratto)

avrebbe potuto osservare.

Arrivava, persino, a provare un brivido di stupore …

che, dall’abisso dello sconosciuto inconscio,

risaliva fino al cuore …

regalandogli quella meravigliosa emozione …

comunemente chiamata … (?) …

3 risposte a "INTENTO"

Rispondi a orchideagialla Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...