21 DICEMBRE

Al 21 dicembre, notoria-mente,

tantissima gente attribuisce un proprio significato 

spesso … sorprendente  …

mentre per ME, semplice-mente,

è il giorno in cui il Sole, astrologica-mente

si sposta, invisibilmente,

dall’espansivo, ottimista, curioso, Sagittario

(metà uomo e metà cavallo per via, probabilmente,

della sua spiccata propensione

all’essere sempre in viaggio, instancabilmente …)

al solitario, pensieroso, saggio … Capricorno

(metà capra, che s’inerpica testarda-mente,

e metà pesce, in quanto destinato a finire … nell’Acquario …)

Tanti lo sanno …

i nati sotto questo segno, guidati da Saturno,

tutti gli altri accompagnano, compassionevolmente,

verso la fine … del vecchio …

e l’inizio … del nuovo anno !!!

Auguri, dunque, 

anche a coLei che, tra le altre dee,

ha un compito faticoso, gravoso, estenuante:

scoprire, tra tanti Dèi,

qual è, per Lei, il più importante … 

4 risposte a "21 DICEMBRE"

  1. So cosa pensate:
    “Il 21 dicembre è il magico giorno …
    del “Solstizio d’inverno” …

    Ma ciò che forse ignoravate …
    è che non è stato sempre così:

    “Dalla fine del terzo secolo il calendario civile romano indicava come solstizio d’inverno il 25 dicembre. In tutte le antiche culture dell’emisfero boreale il solstizio d’inverno viene festeggiato perché è il giorno dopo il quale le giornate ricominciano ad allungarsi, e per questo è legato alle divinità solari. Sempre dal terzo secolo, il 25 dicembre nell’Impero Romano si festeggiava anche il dio del Sole Invitto, che riuniva in sé vari dei solari di diverse religioni: il greco Helios, il siriano El-Gabal e il persiano Mitra. Negli ultimi secoli dell’Impero Romano, prima che il cristianesimo diventasse la religione ufficiale, non erano rari questi culti che sovrapponevano varie divinità creando nuove religioni molto aperte. In particolare la religione del Sole Invitto era una di quelle che già prima dell’affermarsi del cristianesimo si avvicinava al monoteismo. Il 25 dicembre fu scelto come giorno della nascita di Gesù per “coprire” la festa del Sole Invitto e avere un’ulteriore argomentazione per convincere i pagani a convertirsi: non avrebbero perso la loro festa una volta diventati cristiani. La figura di Gesù era proposta a questi pagani come quella del “vero” Sole.” …
    (Fonte: https://www.ilpost.it/2016/12/25/natale/)

    "Mi piace"

    1. “La democrazia può resistere alla minaccia autoritaria soltanto a patto che si trasformi, da “democrazia di spettatori passivi”, in “democrazia di partecipanti attivi”, nella quale cioè i problemi della comunità siano familiari al singolo e per lui importanti quanto le sue faccende private”. (Erich Fromm)

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...