MAI

Mai, davvero, ci avrei creduto

se me l’avessero raccontato,

eppure è assoluta-mente vero,

m’è accaduto,

una notte … davvero speciale,

improvvisamente, inaspettatamente,

mi sono risvegliato …

(rinato, resuscitato … dalla morte …

dell’ego …

che inconsapevolmente m’aveva addormentato)

e Tutto, intorno a ME,

pur essendo, come prima, perfettamente uguale,

da quel magico istante,

m’appariva superlativo, fenomenale …

Era il 13 Aprile del 2008,

quindi, alla prossima ricorrenza,

festeggeró, beata-mente, l’11° anno,

mentre il bambino interiore,

veloce-mente,

dopo la fase dell’ingenua innocenza,

cresce, gioiosa-mente, tra lo stupore …

e qualche affanno …

Sì, il numero è duale …

(11=1+1=2),

magico ed allo stesso tempo assolutamente normale …

il cui significato è noto,

a chi ha fatto, personalmente, quell’esperienza …

Quale?

Quella che ho fatto anch’IO,

andando oltre …

la piccola mente …

ove ho incontrato “Lei” …

la mia grande, meravigliosa, Essenza !!!

Una “miracolosa trascendenza” …

accadutami, semplice-mente,

mentre sperimentavo l’esistenza …

D’allora …

sapete cosa mi suggerisce,

ancor ora,

continua-mente, la coscienza?

Non fidarti, cieca-mente,

di ciò che raccontano, magistralmente,

religione e scienza” …

15 risposte a "MAI"

  1. P.S.
    Quell’esperienza?
    Se qualcuno non avesse ancora capito …
    precisa-mente …
    ecco un’altra, recente, testimonianza …
    https://www.sentieroastrologico.it/plenilunio-in-vergine-19-febbraio-2019-il-ponte-verso-linfinito/

    … “Anche se non pensiamo di avere niente a che fare con la spiritualità e ci sentiamo le persone più concrete di questa terra, nell’arco della nostra vita, abbiamo contattato, almeno una volta,
    ‘l’esperienza del sublime’ …
    ‘una bellezza grandiosa che sgomenta’,
    come la descrive Kant.”
    https://inconoscibile.wordpress.com/?s=Bellezza+

    "Mi piace"

  2. Esistono persone …
    che in relazione a lla reincarnazione,
    fanno riferimento ad un’antica religione ..
    http://www.oshocircleschool.com/it/articoli/varco-pasqua

    “Sebbene a noi umani, portatori di libero arbitrio, sia disponibile in qualsiasi momento una rinascita interiore, e sebbene tutta la nostra vita possa definirsi un continuo ciclo di morti e rinascite, già i nostri antenati avevano ben capito quanto fosse importante sintonizzare i propri cicli interiori con quelli della Natura, con Madre Terra, con il Cosmo, e di quale armonico potenziale questa sintonia fosse capace.

    Quella che chiamiamo Antica Religione è una Scienza esatta delle relazioni tra l’uomo e la natura.

    Avendo appena aperto lo sguardo sui significati esoterici legati alla Pasqua, già le avventure dei vari Cristo, Osiride, Horus, Bacco, Tammuz, Kwenti-Imentiw, Re Cervo, Cernunnos, Quetzalcoatl, Krishna, Mitra e tantissimi altri ancora –non ci appaiono più come miti per genti semplici o storielle per bambini, bensì gradualmente assumono la dignità dello sforzo di simbolizzare, al di la’ del tempo, significati la cui profondità diviene difficile da esprimere ma impossibile da tacere.
    Tutti costoro sono morti e resuscitati nel periodo che chiamiamo Pasqua, più o meno tutti visitando gli inferi e poi ascendendo al cielo. Da Kwenti-Imentiw, il più antico di cui abbiamo traccia (civiltà pre-egizie del wadi del Nilo, circa 7mila anni fa), fino a Gesù, il più recente –tutti ci raccontano la stessa storia. ” …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2018/03/19/tanti-gesu/

    "Mi piace"

  3. Pingback: La Vita è Poesia
  4. Che strana coincidenza …
    l’aver trovato chi ha parlato
    della “doppia personalità”
    della mia attuale esistenza …

    Essendo IO nato nel segno del Capricorno,
    e rinato in quello dell’Ariete,
    non sapendo a chi dei due dar retta,
    durante questa mia affascinante esistenza,
    mi sono affidato agli interessanti suggerimenti
    d’una risvegliata coscienza …

    https://www.sentieroastrologico.it/luna-nuova-in-ariete-5-aprile-2019-latto-coraggioso-di-essere-noi/

    "Mi piace"

  5. Oggi è 13 … il giorno della mia rinascita … nella nuova consapevolezza … dei due “universi speculari” (gemelli), i due emisferi del cervello (maschile e femminile) che, quando si fondono, creano la nuova razza che va ad abitare il nuovo mondo, la nuova dimensione di coscienza, di cui, ormai è a conoscenza gran parte dell’umanità … (fatta eccezione, ovvia-mente, per qualche vecchietto/a … che, ostinata-mente ancora crede … in chissà quale, illusoria, realtà …)

    Insomma, il n. 13 …
    è il simbolo della ritrovata unità …
    quella misteriosa verità …
    https://inconoscibile.wordpress.com/2017/12/07/misteriosa/
    che le religioni hanno rappresentato,
    simbolica-mente con le tante divinità …

    Auguri a ME … poiché “IO Sono” …
    riuscito ad andare oltre la dualità …

    Non hai capito niente?
    Non ti scoraggiare, è evidente …
    che sei ancora in conflitto con la tua mente,
    ma siccome ti voglio aiutare,
    Te lo rispiego, semplice-mente …
    😀

    "Mi piace"

    1. È palese, parlano della dualità …
      (pianeti speculari) fratello e sorella molto simili nel 7° universo, dopo che sul 6° (il 6 è il numero del femminile, la parte mancante, il cuore, l’opposto della mente) la vecchia umanità si è estinta (il modo di pensare per opposti) inglobando femminile e maschile e ritornando all’unità.

      7 è il numero della circolarità (ciclo completato?)
      iniziano a nascere le divinità …
      i nuovi bambini, dalla coscienza più evoluta,
      arrivano sulla Terra (una grande astronave …)
      https://dany90dinozzo.wordpress.com/2019/04/10/lastro-nave/
      che insieme alla sua Stella
      (l’energia che la alimenta)
      vaga per gli universi sconosciuti
      alla ricerca di nuovi pianeti
      pronti ad ospitare l’umanità …

      Per NOI (“bambini” … dentro) è semplice …
      ma chi è convinto di conoscere la verità …
      probabilmente … non capirà …

      "Mi piace"

      1. Questo, casualmente, è il 13° commento …
        ne approfitto per ringraziare, sentitamente,
        quanti sceglieranno d’utilizzare, proficuamente,
        il loro meraviglioso talento,
        per aiutare chi, rimasto indietro, inconsapevolmente,
        è preda di quello strano sentimento
        derivante dal totale smarrimento …
        dovuto, probabilmente, alla difficoltà
        d’interpretare l’altrui, “semplice” … verità …

        … “Adamo ed Eva, attraverso la loro unione, rendono manifesto ciò che non lo è: cioè la Coscienza dell’IO SONO e quindi anche l’Ego/IO (ciò che ha coscienza di Sé e che si manifesta nella mente, conscia ed inconscia, nell’armonizzazione ed utilizzare il meglio delle 2 forze, maschile e femminile); cioè fanno apparire ciò che non ha forma visibile, l’invisibile, ovvero la Coscienza: l’INFINITO proiettato nel finito, ovvero “Dio” nella manifestazione, nella forma; scopo di essa è riProdurre, nel Progetto di Vita, lo YASHOUE’, il Cristos, il Dynamos, il Budda, l’Illuminato, colui che Sa, che è Consapevole di Sé, dell’UniVerso e dell’INFINITO (Olomero-Infinito), quindi vive nell’Amore di Sé, delle altre Creature e della Natura.”

        Da quanto sopra esposto si deduce, logica-mente,
        (questo è ciò che IO ho capito)
        che la realizzazione (salvezza, risveglio, rinascita, resurrezione …) “consiste nel riuscire ad armonizzare i 2 lati della propria personalità (Maschile e Femminile) per poterli utilizzare in ogni situazione in modo da ottenere i migliori risultati nei propri rapporti con gli altri e la Natura, per ottenere quindi le Giuste informazioni sugli Scopi e sulle Finalità della Manifestazione del Creato e per potervi Partecipare,
        attiva-mente, all’IniFinito.” …
        (Fonte: https://www.mednat.org/bibbia/adamoeva.htm)

        "Mi piace"

  6. Ho letto e sintetizzato
    quell’interessante pensiero,
    questo è il risultato:

    Per ottenere un’importante rivelazione
    sugli scopi e sulle finalità della manifestazione del Creato,
    occorre, preventivamente,
    conseguire personalmente la realizzazione
    (salvezza, risveglio, rinascita, resurrezione …)

    Ho anche capito che quella, semplice-mente,
    “consiste nel riuscire ad armonizzare
    i 2 lati della propria personalità (maschile e femminile)”
    al fine di poterli utilizzare al meglio in ogni situazione …

    Senza che la mente, probabilmente,
    (che non ha raggiunto tale maturità)
    possa fare assolutamente niente
    per controllare ciò che, inevitabilmente,
    continuerà ad accadere nella realtà …

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...