TEOLOGIA DELLA LUCE

Anche TU lo sai, ormai,

poiché è assolutamente evidente,

la mia semplice poesia 

è intrisa d’una curiosa teologia,

quella della Luce,

che, si dice, tutti, individualmente, conduce …

e che già nell’antichità era seguita da tantissima gente,

la quale, evidentemente, a causa della dura realtà,

temeva particolarmente l’oscurità …

e perciò in quell’abbagliante chiarore,

che con assoluto stupore le illuminava la via, 

riversava, ingenua-mente, tutto il proprio amore …

 arrivando persino a credere … 

che “Quello” potesse indicare all’umanità,

il cammino per arrivare alla Verità …

Tale teologia, probabilmente,

raggiunse la sua massima espansione

con la ri-edificazione della basilica di “Santa Sofia”

(Haya Sophia – Hagia Sophia

che sorse su un edificio ad essa precedente …

Quella che fu una chiesa bizantina, poi cristiana,

quindi una moschea musulmana,

è ora un museo visitato da tantissima gente,

curiosa, evidentemente, di sapere …

cosa in essa v’è di sorprendente,

essendo stata anche definita,

forse per la sua maestosa bellezza,

il “Modello del paradiso” …

Ovvia-mente, anche in Italia

si può trovare qualcosa d’altrettanto sorprendente,

andando in Sicilia, più facilmente,

si può comprendere cosa,

le chiese, dovessero comunicare alla gente …

oppure, ancor più semplice-mente,

acquistando il libro di Alessandro D’Avenia,

Ciò che inferno non è

ove alle pagine 86 ed 87

(I Ed. Oscar Absolute maggio 2016 – ristampa 2018)

è spiegato corretta-mente:

… “Il duomo di Monreale, la cattedrale di Palermo e San Giovanni degli Eremiti hanno in comune l’allineamento astronomico alle due date del solstizio. Il duomo, in particolare, è stato costruito come grande ‘teologia della luce‘, essendo fatto in modo da seguire i fenomeni luminosi stagionali. Lì tutto l’anno è scandito da Luce fisica e metafisica” …

… in una meravigliosa allegoria …

che alle anime inconsapevoli,

ancor oggi, indica la misteriosa via …

 

RISVEGLIO

Forse è vero che non esiste la casualità 

poiché, osservando attentamente la sincronicità,

chiunque può rendersi conto, personalmente,

che Tutto, incredibilmente,

risponde a precise leggi di causalità …

Per questo non posso evitare di raccontare,

semplice-mente, cosa, recente-mente,

ha catturato la mia curiosità …

Sul fianco d’un camion

che davanti m’è passato veloce-mente,

ho letto l’iscrizione seguente che, apparente-mente,

non ha alcunché di particolarmente interessante:

“SUPERSTAR”!

Non so perché ma immediatamente 

ho sentito, interiormente,

che quella nasconde un messaggio importante 

per tutta l’umanità …

Quale sia, per ora, solo poca gente lo sa (?)

ma, prossima-mente, probabilmente,

tant’altra se ne interesserà …

La “nostra” stella

(che pare abbia una gemella)

si sta risvegliando 

ad un nuovo ciclo di attività …

lo so, sembra incredibile,

eppure è proprio questa la semplice verità …

(Fonte: https://www.ilsussidiario.net/news/scienze/2018/11/22/sole-ha-una-stella-gemella-e-si-sta-risvegliando-macchia-nellemisfero-nord-e-lalba-di-un-nuovo-ciclo/1811352/)