DOPO L’EQUINOZIO

Sembra incredibile,

eppure potrebbe essere la verità,

tra coloro i quali studiano,

affannosa-mente, la spiritualità,

c’è chi ancora non sa …

che non è possibile fermare

l’avanzare dell’oscurità …

 

Poiché accade, ciclicamente,

dopo l’equinozio d’autunno,

che la notte, inevitabilmente,

prevalga, in durata, sul giorno …

 

… fino al solstizio d’inverno,

quando la luce torna … finalmente,

a guadagnar tempo, quotidianamente,

sul buio incombente,

arrivando a prevalere, nettamente

(dopo l’equinozio di primavera)

fino al solstizio d’estate …

 

Ed ora, care Anime,

non ditemi che non lo sapevate,

poiché, se così fosse vera-mente,

probabilmente, difficilmente,

potrete essere salvate …

 

7 risposte a "DOPO L’EQUINOZIO"

  1. “Questo periodo di fine estate traguarda l’Equinozio di settembre, qualificato dall’asse cardinale Aries-Libra, mentre il Sole vola sotto l’ala profonda e iridescente della costellazione sovrana del Firmamento sacra al potere della Vita, l’Orsa Maggiore, il Grande Carro dei Cieli che guida e traina l’Esistenza dell’intero Sistema solare.”
    (Fonte: http://blog-it.theplanetarysystem.org/2015/08/11/merak-orsa-maggiore-il-mistero-della-vita/)

    https://www.youtube.com/channel/UCfik-jItpgIP_hrRpHSrbSQ/featured?disable_polymer=1

    Mi piace

    1. Ero ancor (ricordo!) un pargolo beato
      quanto TU m’indicavi il firmamento …
      miravo io la Luna e il cielo stellato:
      fisso lo sguardo, attonito e sgomento!

      Da quella notte così luminosa,
      nutro interesse per gli astri e la Luna …
      e l’anima mia è rapita e curiosa
      per tutto ciò che ai miei occhi s’aduna:

      io scorgo incroci e percorsi segreti,
      tra spazi siderei e guizzi fulminei,
      di luci astrali che, soltanto ai poeti,
      sembrano ben rettilinei.

      Qui della gente si legge il destino
      fausto, meno fausto o da migliorare:
      una buona stella ne guida il cammino
      ed aiuta sempre chi volesse cambiare!

      (Fonte: “Ti cerco nel segno dell’amore”,
      Poema d’amore in versi a tema astrologico – Gianluca Pompei)
      https://play.google.com/books/reader?id=x4ktDwAAQBAJ&hl=it&pg=GBS.PT9

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...