TRAGUARDO

 

Fermate il mondo, voglio scendere!

ebbe a dire qualcuno che, come ME,

non ne poteva più dell’eccessiva velocità

con cui si muoveva quella società …

 

Cosa che accade anche ora, sempre nel presente …

per chi, lungo la via della realizzazione,

insiste, testarda-mente, a voler star dietro

alla sovrabbondanza d’informazione

(caratterizzante l’attuale realtà

responsabile dell’inevitabile povertà d’attenzione …)

che, inconsapevolmente,

conduce a trascurare persino l’emozione …

 

Di chi è la responsabilità?

Di internet, probabilmente,

strumento che però consente, contemporaneamente,

di superare, attraverso il pensiero,

ogni inesistente barriera  eretta dalla mente

la quale, evidentemente, non si sa spiegare perché

sia costretta a subire, ripetuta-mente,

le angherie del piccolo sé (l’io/ego)

(colui il quale è assolutamente ignorante riguardo all’altro Sé,

infinitamente più grande, l’Unitaria Coscienza,

anche definita Anima, o pura Essenza …)

 

Chissà, magari è proprio questo il traguardo

che raggiungono le persone meno curiose

durante la loro fantastica esistenza …

 

Da cui poi ripartono,

gioiose,

per una nuova, avventurosa,

affascinante, esperienza …

2 risposte a "TRAGUARDO"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...