EPIPHÀNEIA

 

Non vorrei alimentare la confusione

ma ho scoperto che la parola “Epifania”

deriverebbe da una parola greca, “epiphàneia”,

il cui significato sarebbe “apparizione” e/o “rivelazione

 (come “Apocalisse”, cosa, questa, già nota a tante persone…)

 

Ad essa viene associata una festività,

che nella nostra nazione,

fedele alla cattolica religione,

ricorre il 6 gennaio

(giorno della manifestazione),

12 giorni dopo il santo Natale,

per annunciare, a tutta la gente,

la nascita della divinità più splendente …

 

Poco importa se già nell’antichità,

quella, venisse festeggiata con solennità …

da chi non sapeva, evidentemente,

che sempre sarebbe tornata, ciclicamente,

per sconfiggere, con la sua potente luminosità,

la fitta oscurità …

 

P.S.

Bella, poi, la favola della vecchietta,

la quale, senza alcuna fretta,

passando di camino in camino,

lascia, nella calza, un pensierino

per ogni bravo bambino

 —

E pure quella dei tre re,

i quali, seguendo una luminosa stella,

portarono i famosi doni (oro incenso e mirra)

al “pargolo divino”,

la cui vera storia, ormai, è nota pure a TE …

7 risposte a "EPIPHÀNEIA"

      1. Un disastro, quello,
        che ha avuto risonanza a livello mondiale,
        le cui cause sono ancora da verificare:
        https://www.studenti.it/chernobyl-cause-conseguenze-disastro-nucleare.html

        “Le esplosioni di Chernobyl furono due, entrambe terribili. Avvennero nel cuore della notte, mentre un gruppo di ingegneri stava effettuando un delicato test di sicurezza. Scopo del test era quello di verificare se il sistema di raffreddamento del reattore numero 4 potesse funzionare in caso di carenze di energia elettrica. Condizioni simili avrebbero potuto verificarsi in caso di attacchi nemici, che anche negli ultimi anni di guerra fredda erano una possibilità da non sottovalutare” …
        https://www.corriere.it/sette/esteri/19_dicembre_09/chernobyl-giallo-sub-scomparsi-1986-poi-redivivi-9e845cd8-14cf-11ea-b557-51f830ff2b1f.shtml

        "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...