FENOMENALE

L’incarnazione dell’astro solare

(che ha riguardato, tra gli altri, Gesù,

colui il quale sta stabilmente lassù … )

è un fenomeno assolutamente naturale 

che potrai sperimentare anche “tu” …

quando, raggiunta la necessaria maturità,

in TE accadrà quell’incredibile trasformazione 

che ti condurrà in un’altra realtà …

Solo allora, nello stesso istante, 

raggiungerai, sempre nel presente,

la comprensione della verità sul trascendente …

e di tutte le storie “favolose” 

che narrano di divinità meravigliose …

ascese fino a quello stato di consapevolezza,

chiamato anche illuminazione,

risveglio, rinascita, resurrezione …

attraverso cui si torna … ad osservare, attenta-mente,

la splendente bellezza della Creazione …

È così, probabilmente …

che si apre, pure, miracolosa-mente …

l’occhio onnisciente posto sulla fronte,

a testimonianza della raggiunta Unitaria Coscienza,

cui è sempre stata collegata la tua vera Essenza …

Quello sarà anche il momento

dell’inizio del tuo cambiamento

… e, grazie alla spiccata curiosità,

potrai anche accertare, personalmente, come ME,

la differenza … che esiste tra “io” e “Sé”,

semplice-mente nota come dualità …

A quel punto sarà pure facile comprendere perché,

accanto a quella solare,

è sempre esistita la deità lunare …

e come, solo con le eclissi …

quelle riescano ad unirsi in un “abbraccio stellare” …

potendosi così, finalmente,

appassionata-mente, Amare …

INCARNAZIONI DI ASTRI E PIANETI?

“Rāma è la manifestazione del Sole, Kr̥ṣṇa della Luna, Narasiṃha di Marte, Buddha di Mercurio, Vāmana di Giove, Paraśurāma di Venere, Kūrma di Saturno, Varāha di Rāhu, Mīna di Ketu.

Il signore dei nove pianeti è il Sole, Sūrya. Esso rappresenta, a livello cosmologico, la Luce trascendente, simbolo del Principio Supremo. I restanti pianeti sono funzioni particolari di Sūrya stesso. Per questa ragione, dal punto di vista mitologico, essi sono i cavalli che trainano il carro del Sole.4″

(Fonte: https://vedavyasamandala.com/il-pianeta-saturno-nella-tradizione-hindu/)