LUNA

 

S’avvicina, inevitabilmente,

il giorno del suo ritorno

poiché accade ciclicamente

che la notte … segua sempre il giorno …!

 

La Luna, si sa,

poiché è la nota realtà,

ha le potenzialità

(in combinazione col Sole)

di muovere l’acqua del mare,

figuriamoci cosa può fare sulle persone

ignare

di quella potente energia

che in ME genera la semplice poesia

e che tutti stimola nei rispettivi talenti …

 

Certo, si può provare,

la si può anche ignorare,

ma, saggia-mente,

mi vien da consigliare,

 a quella ingenua gente …

che meglio sarebbe lasciarsi andare,

completa-mente,

per evitare inutili patimenti …

 

… La Luna, spesso “ricordata come divinità androgina “che cresce e decresce ed è femmina e maschio” negli Inni Orfici e nel trattato De Iside et Osiride di Plutarco, è, per i popoli indoeuropei, per Greci e Latini, quasi sempre divinità femminile, sorella e/o amante del Sole, divinità maschile.” …

Fonte: http://www.antiqui.it/archeoastronomia/eclissi.htm

LA GRANDE DEA

Lei (la Grande Dea), la signora della notte,

col “suo” tenuo bagliore

è apportatrice di conoscenza,

capace di rischiarare l’animo

dalle tenebre dell’ignoranza

e ricondurlo al Vero Amore …

IL CICLO LUNARE ED IL NUMERO 7 

… “Il ciclo lunare è formato di quattro fasi e ciascuna di esse dura all’incirca sette giorni; questa fra l’altro è l’origine dell’attuale calendario, che era nato per seguire l’andamento lunare, ma poi è stato modificato dal clero per seguire il ciclo solare, poiché si passò da una religione lunare-pagana a una solare-monoteista-accentratrice – che regola la vita d’ogni giorno sulla base di cicli mensili composti ciascuno di quattro settimane, con l’aggiunta di alcuni giorni alla fine di ogni ciclo per coprire il periodo di “Luna Nuova”, in cui il nostro satellite non è visibile nel cielo.” …

Fonte: http://runelore.it/numerologia/significato-dei-numeri.html

CICLO

… “Il ciclo mestruale che regola le funzioni dell’apparato genitale femminile si ripete normalmente ogni 28 giorni (7×4). Dopo il concepimento, infatti, l’embrione rimane tale per 7 settimane per poi trasformarsi in feto. Il movimento del feto umano prodotto da questo apparato, è seguito da un periodo di 126 giorni (7×18). Il periodo di variabilità è di 210 giorni (7×30). Quello della gestazione si conclude in 280 giorni (7×40) o, volendo usare un’ altra misura temporale, il parto avviene dopo 7 lune nuove.” …

Fonte: http://www.esoterismoemisteri.com/il_magico_numero_7.html